Chi ha inventato la frase “vissero felici e contenti” meriterebbe di essere preso a calci in culo, violentemente! (Grey’s Anatomy)

          Tumblr_mbbkjyyt5x1qh77w3o1_500_large

Tutti ricordiamo le favole della buonanotte della nostra infanzia: Cenerentola che perde la scarpetta, il ranocchio che si trasforma in un principe, la bella addormentata che si risveglia con un bacio. C’era una volta… e vissero per sempre felici e contenti. Favole, la sostanza dei sogni. Il problema è le favole non diventano realtà. Sono le altre storie, quelle che iniziano con “Era una notte buia e tempestosa…” e finiscono in modo terribile. Sono gli incubi che sembrano sempre diventare realtà.” (Meredith Grey)

 

Ho cominciato a odiare le favole!! Perché? Molto semplice! Quando siamo piccoli e le nostre mamme, o  papà, o i nonni, o chiunque ci abbia cresciuto quando ci mettevano a letto e ci raccontavano le favole della buona notte ci facevano credere che avrebbero davvero potuto avverarsi! Quando ci dicevano “andrà tutto bene” noi credevamo che sarebbe davvero andato tutto bene… ma purtroppo non è così… è io invece vorrei che fosse così.. che fosse semplice.. che tutto potesse essere davvero così.. “semplice”.. ma niente lo è.. le favole non esistono.. ma purtroppo non si può.. niente è mai così semplice..

 

 


Chi ha inventato la frase “vissero felici e contenti” meriterebbe di essere preso a calci in culo, violentemente! (Grey’s Anatomy)ultima modifica: 2012-10-05T12:20:00+02:00da missdanycullen
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento